Jared Followill: ai Kings of Leon serve un reality show! – La band e la rigida educazione religiosa

Category: What's up? 2 0
Jared Followill: ai Kings of Leon serve un reality show! – La band e la rigida educazione religiosa

Jared Followill, i suoi fratelli Caleb e Nathan e il cugino Matt sono i protagonisti di un nuovo documentario: “Talihina Sky: The Story of Kings of Leon“.

La pellicola mostra l’educazione semplice e religiosa del gruppo e la loro ascesa al successo. Jared ha dichiarato di essersi divertito così tanto durante le riprese del documentario, da desiderare che la sua band segua le orme di altri musicisti come Ozzy Osbourne e Jessica Simpson, diventando le star di un reality televisivo.


Penso proprio che dovremmo. Penso che dovremmo avere un reality show“, ha scherzato Jared in un intervista con il giornale inglese The Independent. Sto solo scherzando“.

I filmati sono stati raccolti in un periodo di otto anni e comprendono delle clip registrate dalla band usando una telecamera portatile. Il documentario mostra l’infanzia rigidamente Pentecostale della band in Oklahoma e in Tennessee.

I Followill non hanno alcun rimpianto per essersi lasciati alle spalle le loro radici cristiane per perseguire una carriera nell’industria musicale, ma non escludono di poter tornare a quello stile di vita in futuro.

Non appena ho saputo che stavano per firmare un contratto discografico non ho più dormito. Sapevo che stavo andando alla inferno e che non sarei mai stato un predicatore.“, ha detto Caleb.

Non puoi riconciliarti [con la religione], devi solo ignorarla“, ha aggiunto Jared. “Ovviamente se avessimo ancora le stesse credenze di prima dovremmo lasciare la band e iniziare ad andare in Chiesa. Dobbiamo solo comportarci come se non fosse successo niente, vivere le nostre vite attuali e penso che forse un giorno, se decidessi di tornare a quella vita, si potrebbe anche fare.”

[via]

Articoli correlati

Related Articles

Add Comment