Prince Royce e Shakira – Deja vu Traduzione in italiano testo e Video


Ecco il testo Originale di Prince Royce e Shakira – Deja vu  in fondo il testo originale e video

 

Ayayayayayayai
Ayayayayayayai

Tu mi hai aperto le ferite
Che credevo fossero guarite
Con limone, tequila e sale
Una storia che si ripete
Solo un déjà vu
Che non arriva mai alla fine

E’ meglio che rimanga da solo
Che mi dimentichi le tue cose
I tuoi occhi

Meglio nascondere tutto sotto la polvere
Non voglio ricadere in quel immagine di follia
Di totale ipocrisia

Chi può parlare d’amore?
E difenderlo?
Alzi la mano, per favore
Chi può parlare di dolore?
Paghi la cauzione
Per farlo uscire dal mio cuore
Se qualcuno vuol parlare d’amore
Te lo assicuro
Che non sarò io
Non sarò io

Questa idea ricorrente
Che vuole giocare con la mia mente
Per attirarmi con l’inganno
In una storia che si ripete
Solo un déjà vu
Che non arriva mai alla fine

E’ meglio che rimanga da sola
E’ che dimentichi le tue cose
I tuoi occhi

Meglio nascondere tutto sotto la polvere
Non voglio ricadere in quel immagine di follia
Di totale ipocrisia

Chi può parlare d’amore?
E difenderlo?
Alzi la mano, per favore
Chi può parlare di dolore?
Paghi la cauzione
Per farlo uscire dal mio cuore
Se qualcuno vuol parlare d’amore
Ti lo assicuro
Che non sarò io

Chi può parlar d’amore?
E difenderlo?
Alzi la mano, per favore
Chi può parlare di dolore?
Paghi la cauzione
Per farlo uscire dal mio cuore
Se qualcuno vuol parlare d’amore
Te lo assicuro
Che non sarò io
Che non sarò io

 

Prince Royce e Shakira – Deja vu  Testo Originale

Ayayayayayayai
Ayayayayayayai

Tú me abriste las heridas
Que ya daba por curadas
Con limón, tequila y sal
Una historia repetida
Solamente un déjà vu
Que nunca llega a su final

Mejor me quedo solo
Y me olvido de tus cosas
De tus ojos

Mejor esquivo el polvo
No quiero caer de nuevo en esa foto de locura
De hipocresía total

Quién puede hablar del amor?
Y defenderlo?
Que levante la mano, por favor
Quién puede hablar del dolor?
Pagar la fianza
Pa’ que salga de mi corazón
Si alguien va a hablar del amor
Te lo aseguro
Esa no voy a ser yo
Esa no voy a ser yo

Esta idea recurrente
Quiere jugar con mi mente
Pa’ volverme a engatusar
Una historia repetida
Solamente un déjà vu
Que nunca llega a su final

Mejor me quedo sola
Y me olvido de tus cosas
De tus ojos

Mejor esquivo el polvo
No quiero caer de nuevo en esa foto de locura
De hipocresía total

Quién puede hablar del amor?
Y defenderlo?
Que levante la mano, por favor
Quién puede hablar del dolor?
Pagar la fianza
Pa’ que salga de mi corazón
Si alguien va a hablar del amor
Te lo aseguro
Esa no voy a ser yo

Quién puede hablar del amor?
Y defenderlo?
Que levante la mano, por favor
¿Quién puede hablar de dolor?
Pagar la fianza
Pa’ que salga de mi corazón
Si alguien va a hablar del amor
Te lo aseguro
Esa no voy a ser yo
Esa no voy a ser yo

 

Si ringrazia Simone per la Traduzione

SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here