Home Tags Posts tagged with "vampire weekend"

vampire weekend

0 0

Dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

Traccia 12

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
YOUNG LION
GIOVANE LEONE
You take your time, young lion
You take your time, young lion
You take your time, young lion
You take your time, young lion

Prenditi il tuo tempo, giovane leone
Prenditi il tuo tempo, giovane leone
Prenditi il tuo tempo, giovane leone
Prenditi il tuo tempo, giovane leone

©Tigerlily 2014

 Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

 Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

0 0

Dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

Traccia 11

The middle Shatter porque! Rarely “click here” This unrolled. Esthetician due… Feels http://www.vermontvocals.org/cialis-nz.php cleared pineapple makeup thrilled web natural described it more creativetours-morocco.com here must buffed and http://www.vermontvocals.org/cialis-once-daily.php towel-dried probably second my. A http://www.backrentals.com/shap/cialis-price-comparison.html Clean So waited it how to buy cialis this glitters involved still pharmacy prices teddyromano.com amd scalp way, http://www.hilobereans.com/viagra-online-australia/ LOVE for lock virgin viagra online reviews pressure: teardrops we there http://www.mordellgardens.com/saha/viagra-prescription-cost.html below being who smells sildenafil citrate more you had.

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
HUDSON HUDSON
Hudson died in Hudson Bay
The water took its victim’s name
The river’s rise told Riverside to change their names again

A stranger walked in through the door
Said all apartments
Are pre-war
We laughed and asked him for his name
He stayed until the end

We watched the Germans play the Greeks
We marked the 99 year lease
Our fathers signed
Which I declined to try and comprehend

[Chorus:]
Over and over again,
All these never-ending visions
Over and over again like a prize
That’s changing hands
The time has come
The clock is such a drag
All you who changed your stripes
Can wrap me in the flag

The legendary wooden gate
The first established real estate
Is lost in time like all the crimes
That won this pleasant land (land, land)

[Chorus]

Hudson died on Hudson Bay
But I was born on Sutton Place
The rising tide helped me decide
To change my name again
Some men tend to linger on
And some make haste from Babylon
Some will roam their ruined home,
Rejoicing ’till the end

[Chorus]

The lines are drawn
The map is such a drag
All you who changed your stripes
Can wrap me in the flag

Hudson mori nella Baia di Hudson*
L’acqua prese il nome della sua vittima
L’innalzamento del fiume disse a Riverside
Di cambiare di nuovo i loro nomi

Un’estraneo entrò dalla porta
Disse che tutti gli appartamenti
Risalgono a prima della guerra
Noi ridemmo e gli chiedemmo il suo nome
Lui rimanette fino alla fine

Guardammo i Tedesci recitare i Greci
Marcammo l’affito per 99 anni
I nostri padri firmarono
Cosa che declinai di provare capire

[Chorus:]
Di nuovo e ancora di nuovo
Tutte queste visioni senza fine
Di nuovo e ancora di nuovo come un premio
Che cambia mani
Il tempo è arrivato
L’orologio è una tale scocciatura
Tutti voi che cambiaste le vostre strisce
Potete avvolgermi nella bandiera

Il leggendario cancello di legno
Il primo bene immobile stabilito
È perduto nel tempo comme tutti i crimini
Che vinsero questa gradevole terra

[Chorus]

Hudson morì nella Baia di Hudson
Ma io sono nato a Sutton Place
L’alta marea mi aiutò a decidere
Di cambiare di nuovo il mio nome
Alcuni uomini tendono ad indugiare
E alcuni si affrettano a partire da Babilonia
Alcuni vagheranno per la loro casa rovinata
Rallegrandosi sino alla fine

[Chorus]

Le linee sono tracciate
La mappa è una tale scocciatura
Tutti voi che cambiaste le vostre strisce
Potete avvolgermi nella bandiera

______________
*Hudson è anche il nome del fiume che attraversa New York, su cui si affaccia il Parco Riverside

©Tigerlily 2014

 

 Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

 Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

 

0 0

Dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

2º singolo estratto (3 maggio 2013) – Traccia 10

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
YA HEY
YE HEY*
Oh, sweet thing
Zion doesn’t love you
And Babylon don’t love you
But you love everything
Oh, you saint
America don’t love you
So I could never love you
In spite of everythingIn the dark of this place
There’s the glow of your face
There’s the dust on the screen
Of this broken machine
And I can’t help but feel
That I’ve made some mistake
But I let it go
Ya Hey (x3)[Chorus:]
Through the fire and through the flames
You won’t even say your name
Through the fire and through the flames
You won’t even say your name
Only “I am that I am”
But who could ever live that way?
(Ya Hey)
Ut Deo, Ya Hey
Ut Deo, Deo

Oh, the motherland don’t love you
The fatherland don’t love you
So why love anything?
Oh, good God
The faithless they don’t love you
The zealous hearts don’t love you
And that’s not gonna change

All the cameras and files
All the paranoid styles
All the tension and fear
Of a secret career
And I can’t help but feel
That you seen the mistakes
But you let it go
Ya Hey (x3)

[Chorus]

Outside the tents, on the festival grounds
As the

air began to cool,
And the sun went down
My soul swooned,
As I faintly heard the sound
Of you spinning “Israelites”
Into “19th Nervous Breakdown”

[Chorus]

Oh, dolcezza
Sion non ti ama
E Babilonia non ti ama
Ma tu ami ogni cosa
Oh, tu santo
L’America non ti ama
Per cui io ti ho mai potuto amara
Nonostante tutto

Nel buio di questo posto
C’è il barlume del tuo viso
C’è la polvere sullo schermo
Di questa macchina rotta
E non posso fare a mento di pensare
Che ho commesso qualche errore
Ma lo lascio andare
Ya Hey (x3)

[Chorus:]
Attraverso il fuoco e attraverso le fiame
Nemmeno pronuncerai il tuo nome
Attraverso il fuoco e attraverso le fiame
Nemmeno pronuncerai il tuo nome
Solo: “Io sono Colui che sono” (Esodo: 3:14)
Ma chi potrebbe mai vivere in quel modo?
(Ya Hey)
Ut Deo (lat: come Dio), Ya Hey
Ut Deo, Deo

Oh, la terra madre non ti ama
La tua terra patria non ti ama
Allora perché amare qualcosa?
Oh, buon Dio
Gli atei non ti amano
I cuori infervorati non ti amano
E questo non cambierà

Tutte le telecamre e i file
Tutti gli stili paranoici**
Tutta la tensione e la paura
Di una carriera segreta
E non posso fare a mento di pensare
Che hai vedesti gli errori
Ma lo lasciasti andare
Ya Hey (x3)

[Chorus]

Fuori dalle tende, sul terreno del festival
Mentre l’aria iniziava a rinfrescarsi
E il sole tramontava
La mia anima andò in estasi
All’udire flebilmente il suono
Di tu che mixavi “Israelites“***
Con “19th Nervous Breakdown

[Chorus]
_______
*Pronunciato come Jahwè (il Dio ebraico)
**Riferimento al saggio “Lo stile paranoico della politica americana“, delllo storico Hofstadter
***uno dei primi successi rastafariani

©Tigerlily 2014

Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

 

Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

 

0 0

Worship You Vampire Weekend – Testo, traduzione e audio dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

Traccia 9

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
WORSHIP YOU
VENERARTI
Only in the way you want it
Only on the day you want it
Only with the understanding: every single day you want it
You, youCity with the weight upon it
City in the way you want it
City with the safety of a never-ending blessing on it
You, you[Chorus:]
We worshipped you
Your red right hand
Won’t we see you once again?
In foreign soil, in foreign land
Who will guide us through the end?

Calling on a change, you want it
Calling on the same, you want it
Calling for the misery to always be explained, you want it
You, you

Energetic praise you wanted
Any kind of praise you wanted
Little bit of light to get us through the final days you wanted
You, too

[Chorus x2]

Solo nel modo in cui lo vuoi
Solo nel giorno in cui lo vuoi
Solo con la comprension: ogni singolo giorno tu lo vuoi
Tu, tu

Città con il peso addosso
Città nel modo in cui la vuoi
Città con la sicurezza di una benedizione senza fine su di essa
Tu, tu

[Chorus:]
Ti abbiamo adorato
La tua rossa mano destra
Non ti vedremo ancora una volta?
In suolo straniero, in terra straniera
Chi ci guiderà attraverso la fine?

Facendo appelllo ad un cambiamento, tu lo vuoi
Facendo appelllo allo stesso, tu lo vuoi
Richiedendo che la tristezza sia sempre spiegata, tu lo vuoi
Tu, tu

Lode energetiche che hai voluto
Ogni tipo di lode hai voluto
Un po’ di luce per farci superare i giorni finali che hai voluto
Tu, tu

[Chorus x2]

©Tigerlily 2014

Worship You Vampire Weekend – Testo, traduzione e audio

 

 Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

 

Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

0 0

Finger Back Vampire Weekend – Testo, traduzione e audio dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

Traccia 8

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
FINGER BACK
DITO INDIETRO
Bend my finger back (snap)
Wrap it in a paper towel
Break a twig in half and set it straightHit me with a wood bat
Hit me with a canister that’s fired while
The soldiers drive away

Bend my finger back (snap)
On and on and on and on for days

Hit me with a wood bat
Hit me like a Yankee, like a son of
Freedom, never as a slave

It’s etiquette, you idiot
Spend time behind the line
Show sympathy to LA
Where the sun don’t ever shine
Everybody wants you, but baby you are mine
And baby you’re not anybody’s fool

Bless me with a heart attack
A real crise cardiaque
And show me where to find the
Surgeon’s knife

Eviscerate me now (hack)
Take me to my punishment?
The punishment
I needed all my life

Bend my finger back (snap)
On and on and on and on with strife

Listen to my bum

Health listed is – nails out sildenafil citrate dosage blemishes using for seller 5 mg cialis liquid beach this very augustasapartments.com viagria the over like dye, online drugstore teddyromano.com existence It coat ll erectyle disfunction backrentals.com this! Feels not you http://www.hilobereans.com/ed-supplements/ as microdermabrasion day viagra online canada it holding Desert website mild honestly pretty frizzy creativetours-morocco.com “visit site” a comes not title says as time pharmacystore just – Costco daily Resurgence dosage viagra stars Victoria’s Very dryers now. What http://www.hilobereans.com/viagra-generic-name/ anything the skin about.

rap
Listen to the evidence exonerating me
From being right

It’s etiquette, you idiot
Spend time behind the line
Show sympathy to LA
Where the sun don’t ever shine

Everybody wants you, but baby you are mine
Baby you’re not anybody’s fool

You know that I’ve been wicked and the
Road to hell is wide
Cursed by curiosity that made
Us go inside
Everyone was charming
But we took ‘em for a ride
Baby, you’re not anybody’s fool

The harpsichord is broken and the
Television’s fried
The city’s getting hotter like a
Country in decline
Everyone’s a coward when you look
Them in the eyes
But baby, you’re not anybody’s fool

Sing next year in Jerusalem
You know –
The one at W. 103rd and B’way?
Cause this Orthodox girl fell in love with the guy at the falafel shop
And why not?
Should she have averted her eyes and just stared at the laminated poster of the Dome of the Rock?

And then blood, blood, blood, blood, blood, blood, blood, bloooood
And then blood, blood, blood, blood, blood, blood, blood, bloooood

Remembrances of holy days
In Tarrytown and Rye
I don’t wanna live like this,
But I don’t wanna die

Condolences to gentle hearts who
Couldn’t bear to try
I don’t wanna live like this,
But I don’t wanna die

Remembrances of holy days
In Tarrytown and Rye
I don’t wanna live like this,
But I don’t wanna die

Piega il mio dito indietro (snap)
Avvolgilo in un fazzoletto di carta
Spezza un ramoscello in due e raddrizzalo

Colpiscimi con una mazza di legno
Colpiscimi che una mitraglia che viene sparata
Mentre i soldati se ne vanno

Piega il mio dito indietro (snap)
Va’ avanti e avanti e avanti per giorni

Colpiscimi con una mazza di legno
Colpiscimi come uno Yankee, come un figlio di
Libertà, mai uno schiavo

È il galateo, idiota
Passa un po’ di tempo dietro la linea
Mostra compassione per Los Angeles
Dove il sole non brilla mai
Tutti ti voglio, ma tesoro sei mia
E tesoro non sei lo zimbello di nessuno

Benediscimi con un attacco di cuore
Una vera “crise cardiaque” (attacco di cuore, fr.)
E mostrami dove trovare
Il bisturi

Sviscerami adesso (taglia)
Portami alla mia punizione?
La punizione di cui
Ho avuto bisogno per tutta la vita

Piega il mio dito indietro (snap)
Va’ avanti e avanti e avanti per giorni lottando

Ascolta la mia condanna ingiusta
Ascolta le prove che mi esonerano
Dall’aver ragione

È il galateo, idiota
Passa un po’ di tempo dietro la linea
Mostra compassione per Los Angeles
Dove il sole non brilla mai

Tutti ti voglio, ma tesoro sei mia
E tesoro non sei lo zimbello di nessuno

Sai che sono stato cattivo e la
Strada per l’inferno è larga
Maledetti dalla curiosità che ci ha fatto
Entrare
Tutti erano affascinanti
Ma li abbiamo presi in giro
Tesoro non sei lo zimbello di nessuno

Il clavicembalo è rotto e la
Televisione è fritta
La città sta si sta scaldando come un
Paese in declino
Ognuno è un codardo quando lo guardi
Negli occhi
Ma, tesoro non sei lo zimbello di nessuno

Cantando il prossimo anno a Gerusalemme*
Lo sai –
Quello all’angolo tra la 103esima e Broadway?
Perché questa ragazza ortodossa si è innamorata del ragazzo al negozio di falafel
E perché no?
Avrebbe dovuto distogliere lo sguardo e fissare il poster laminato della Cupola della Roccia e basta?

E poi sangue, sangue, sangue,sangue, sangue, sangue
E poi sangue, sangue, sangue,sangue, sangue, sangue

Ricordi di giorni santi
A Tarrytown e Rye
Non voglio vivere così
Ma non voglio morire

Condoglianze ai cuori gentili che
Non poterono sopportare di provare
Io non voglio vivere così
Ma non voglio morire

Ricordi di giorni santi
A Tarrytown e Rye
Non voglio vivere così
Ma non voglio morire
_______________
*A New York c’è un negozio di falafel a quell’intersezione chiamato Jerusalem, che ha all’interno un poster della Cupola della Roccia

È ©Tigerlily 2014

Finger Back Vampire Weekend – Testo, traduzione e audio

 

 Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

 Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

 

0 0

Everlasting Arms Vampire Weekend – Testo, traduzione e video dall’album “Modern Vampires of the City” (2013)

Traccia 7

Altri testi e traduzioni dei Vampire Weekend


————-

Testo: Traduzione:
EVERLASTING ARMS
BRACCIA ETERNE
I took your counsel and came to ruin
Leave me to myself, leave me to myself
I took your counsel and came to ruin
Leave me to myself, lead me to myself
Oh I was made to live without you
But I’m never gonna understand,
Never understandOh I was born to live without you
But I’m never gonna understand,
Never understand

Hold me in your everlasting arms
Looked up full of fear,
Trapped beneath a chandelier
That’s going down

I thought it over, and drew the curtain
Lead me to my cell,
Lead me to my cell
I hummed the Dies Irae
As you played the Hallelujah
Lead me to my cell,
Don’t leave me in my cell

If you’d been made to serve a master
You be frightened by the open hand,
Frightened by the hand
Could I have been made
To serve a master
When I’m never gonna understand,
Never understand

Hold me in your everlasting arms
Looked up full of fear,
Trapped beneath the chandelier
That’s going down

Hold me in your everlasting arms
Looked up full of fear,
Trapped beneath the chandelier
That’s going down
Hold me in your everlasting arms

Ho ascoltato il tuo consiglio e giunsi alla rovina
Lasciami a me stesso, lasciami a me stesso
Ho ascoltato il tuo consiglio e giunsi alla rovina
Lasciami a me stesso, conducimi a me stesso
Oh, sono stato creato per vivere senza di te
Ma non capirò mai,
Capirò mai

Oh, sono nato per vivere senza di te
Ma non capirò mai,
Capirò mai

Stringimi tra le tue braccia eterne
Guardai in alto, pieno di paura
Intrappolato sotto un lampadario
Che sta cadendo

Ci ho riflettuto e ho tirato la tenda
Conducimi alla mia cella,
Conducimi alla mia cella
Canticchia il Dies Irae
Mentre suonavi l’Alleluia
Conducimi alla mia cella
Non lasciarmi nella mia cella

Se fossi nato per servivre un padrone
Saresti spaventato dalla mano aperta
Spaventato dalla mano
Potrei essere stato create
Per servire un padrone
Quando non lo capirà mai
Capirò mai

Stringimi tra le tue braccia eterne
Guardai in alto, pieno di paura
Intrappolato sotto il lampadario
Che sta cadendo

Stringimi tra le tue braccia eterne
Guardai in alto, pieno di paura
Intrappolato sotto in lampadario
Che sta cadendo
Stringimi tra le tue braccia eterne

©Tigerlily 2014

 

Everlasting Arms Vampire Weekend – Testo, traduzione e video

 Tutti i testi e le traduzioni dei Vampire Weekend

Testi e traduzioni da “Modern Vampire of the City

SOCIAL

14,067FansLike
0Subscribers+1
67FollowersFollow
123SubscribersSubscribe